Nuova IMU

Con deliberazione n. 15 del 26.05.2020, il Consiglio comunale ha approvato il regolamento per la disciplina della ''nuova IMU'' (Imposta Municipale Propria), che dal 1° gennaio 2020 sostituisce la TASI (Tributo per i Servizi Indivisibili) e la precedente IMU così come previsto dalla Legge di Bilancio 2020.Con deliberazione n. 15 del 26/05/020, il Consiglio comunale ha approvato il regolamento per la disciplina della "nuova IMU" (Imposta Municipale Propria), che dal 1° gennaio 2020 sostituisce la TASI (Tributo per i Servizi Indivisibili) e la precedente IMU così come previsto dalla Legge di Bilancio 2020.
 
 
Con deliberazione n. 3 del 25/02/2021, il Consiglio comunale ha confermato per l'anno 2021 le aliquote dell'Imposta Municipale Propria determinandole come di seguito riportato:
  • aliquota per fabbricati "gruppo D", altri immobili/aree edificabili: 1,06 per cento
  • aliquota per abitazione principale di lusso: 0,60 per cento
  • aliquota per fabbricati rurali strumentali, "beni merce" e terreni agricoli: 0,00 per cento.
 
Il Consiglio comunale ha inoltre stabilito che dall’imposta dovuta per l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, nonchè per le relative pertinenze, si detraggono, sino a concorrenza del suo ammontare, € 200,00 rapportati al periodo dell’anno durante il quale si protrae tale destinazione.
 
 
 
VERSAMENTO:
  • in un’unica soluzione entro il 16 giugno 2021;
  • in due rate: acconto entro il 16 giugno 2021, saldo entro il 16 dicembre 2021.
 
 
ESENZIONI
L'art. 1, comma 599 della Legge di Bilancio 2021 ha previsto l'esenzione della prima rata IMU 2021 per le seguenti categorie di immobili:
  1. immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonchè immobili degli stabilimenti termali;
  2. immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e relative pertinenze, immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie
    marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed and breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi soggetti passivi, come individuati dall'articolo 1, comma 743, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, siano anche gestori delle attività ivi esercitate;
  3. immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attività di allestimenti di strutture espositive nell'ambito di eventi fieristici o manifestazioni;
  4. immobili destinati a discoteche, sale da ballo, night club e simili, a condizione che i relativi soggetti passivi, come individuati dall'articolo 1, comma 743, della legge 27 dicembre 2019, n.
    160, siano anche gestori delle attività ivi esercitate.
Per usufruire di tale esenzione è necessario presentare apposita dichiarazione IMU.
 
 
 
 Clicca sull'immagine per calcolare online l'IMU per l'anno 2021:
 
 

 

 
 
 
 
Scarica:

 

 
Per maggiori informazioni:
Ufficio Tributi
1° piano del Municipio
tel. 035 981107 - int. 4 | fax 035 981762
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.