Bonus sociale automatico dal 01/01/2021

Dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico (acqua, luce e gas) saranno riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto, senza che questi debbano presentare domanda.     Gli interessati non dovranno quindi più presentare la domanda per ottenere i bonus per disagio economico presso il Comune di Sovere o i CAF.  Sarà sufficiente che ogni anno, a partire dal 2021, il cittadino/nucleo familiare presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l'attestazione ISEE utile per le differenti prestazioni sociali agevolate (es.: assegno di maternità, mensa scolastica, bonus bebè ecc.).

Si rende noto che dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico (acqua, luce e gas) vengono riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto, senza che questi debbano presentare domanda.

 

Cosa dovranno fare dal 2021 i cittadini per ottenere i bonus per disagio economico?

Dal 1° gennaio 2021 gli interessati non devono più presentare la domanda per ottenere i bonus per disagio economico presso i CAF.

E' sufficiente che ogni anno, a partire dal 2021, il cittadino/nucleo familiare presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l'attestazione ISEE utile per le differenti prestazioni sociali agevolate (es.: assegno di maternità, mensa scolastica, bonus bebè ecc.).

 

Quali bonus verranno erogati automaticamente?

Ai cittadini/nuclei familiari aventi diritto verranno erogati automaticamente (ossia senza necessità di presentare domanda):

- il bonus elettrico per disagio economico;

- il bonus gas;

- il bonus idrico.

Non verrà invece per il momento erogato automaticamente il bonus per disagio fisico. Dal 1° gennaio 2021, quindi, nulla cambia per le modalità di accesso a tale bonus: i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali per la loro sopravvivenza dovranno continuare a farne richiesta presso i CAF abilitati.

 

Per maggiori informazioni visitare il sito www.arera.it oppure contattare il numero verde dell'Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambienti (ARERA) 800 166 654.