Servizi sociali

 

SERVIZI E PROGETTI

- Trasporto sociale

- Servizio prelievi e ritiro referti

- Servizio prelievi a domicilio

- Consegna pasti a domicilio

- Banco alimentare

- Progetto "Defibrillazione precoce"

- Progetto "I CARE"

- Servizi sociali e socio-sanitari delegati all'Ambito dell'Alto Sebino

 

NOTIZIE DI SETTORE:

- Bonus ''Assistenti Familiari'': presentazione domande dal 10.04.2019

- Aiuti per migliorare la qualità della vita di anziani e disabili - iniziativa fondi regionali per l'anno 2019

- Bonus Elettrico: presentazione domanda presso i CAF

 

UFFICIO SERVIZI ALLA PERSONA

Orari di apertura al pubblico:
- lunedì ore 9:00-12:30
- martedì ore 9:00-12:30
- mercoledì ore 9:00-14:00
- giovedì ore 14:30-17:30
- venerdì ore 9:00-12:30
tel. 035 981107 - int. 6 | fax 035 981762
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ASSISTENTE SOCIALE - Milena Salvetti
Orario di ricevimento del pubblico: mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 12:00
tel. 035 981107 - int. 8
 
 
 
Domande da presentare all'Ufficio Servizi alla Persona:
- trasporto diversamente abili;
- banco alimentare;
- pasti a domicilio;
- partecipazione al Centro Ricreativo Estivo (per bambini dai 3 ai 6 anni);
- Centri Ricreativi Estivi: autorizzazioni e rinnovi.
 
 
Domande da presentare all'Assistente sociale:
 
Minori:
- assistenza agli orfani;
- affidamenti familiari;
- supporto per erogazione contributi nazionali, regionali, comunali;
- buoni sociali.
 
Famiglie:
- voucher sociali;
- predisposizione di progetti per interventi mirati;
- alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà comunale: assegnazione, modifiche su apertura di bando annuale.
 
Anziani:
- servizio di assistenza domiciliare;
 - integrazione retta casa di riposo;
- servizio sollievo.
 
Diversamente abili:
- progetti mirati di territorio e nucleo di inserimento lavorativo;
- servizio di assistenza domiciliare;
- servizio di formazione all’autonomia.
 
 
Domande da presentare ai Sindacati:
- assegni di maternità;
- assegni per nuclei familiari con almeno tre figli minori;
- bonus energia elettrica e gas.